Le pipe Castello

Il marchio di pipe Castello rappresenta la storia di Carlo Scotti, un operoso tabaccaio del Canton Ticino che nei primi anni del ‘900 decise di avvicinarsi al mondo del fumo lento.

Oggi le pipe Castello sono realizzate nel laboratorio di Cantù, in provincia di Como, sotto la direzione della figlia Savina e del genero Franco Coppo, che mantengono alto il motto del fondatore: “Conduco una bottega, non una fabbrica”.

Dalle radiche extra-extra, stagionate almeno 10 anni, escono prodotti con linee essenziali e morbide la cui qualità è indicata da una a quattro K.

Prezzi medi da 300 a 500 euro con punte anche da 800 per esemplari esclusivi.