Le pipe di Vincenzo Grenci

Vincenzo Grenci eredita la passione per la realizzazione di pipe da suo padre Domenico, artigiano dal 1962, nel laboratorio di Brognaturo, sulle Serre calabresi in provincia di Vibo Valentia.

Alcune delle pregiate radiche di erica arborea calabrese utilizzate ora sono quelle messe a stagionare oltre trent’anni fa. Quelle estratte oggi diventeranno pipe solo nel 2040.

Una lavorazione completamente a mano, con forme classiche e qualche esperimento ardito, caratterizza prodotti davvero unici che non escono dal laboratorio fino a quando mastro Grenci non ne è completamente soddisfatto.

In primo piano resta sempre la valorizzazione delle fiammature e degli occhi di pernice, spesso in combinazioni davvero preziose.

Produzione limitata a circa 300 pezzi annuali.

Le pipe di Vincenzo Grenci hanno prezzi medi tra 200 e 400 euro, escluse le realizzazioni particolarmente pregiate.

« di 12 »