Le pipe di Massimo Damini

Nel laboratorio di Sabbioneta, borgo rinascimentale in provincia di Mantova, Massimo Damini realizza le sue pipe dal 2010.

Realizzati esclusivamente a mano, gli esemplari, sia sulle forme classiche che su quelle moderne, vengono rivisitati con un tocco di personalità.

Grande è la cura per la qualità e la texture della radica, con colorazioni pensate per esaltare la fiamma o l’occhio di pernice.

Talvolta le pipe sono impreziosite dai dettagli degli inserti o delle estensioni realizzati nei materiali più diversi come il corno, l’osso o il bambù.

Forme armoniche e proporzionate coniugano funzionalità ed eleganza ma anche praticità d’uso come nel caso delle stand-up dalle forme mai scontate.

Produzione limitata a meno di 50 esemplari all’anno.

Le pipe di Massimo Damini hanno prezzi medi compresi tra 200 e 400 euro, salvo esemplari di particolare pregio.

« di 12 »