Le pipe Mastro de Paja

Le pipe Mastro de Paja sono sicuramente un marchio storico della produzione italiana.

Nata a Pesaro nel 1972 da Giancarlo Guidi, vide poi anche l’arrivo del socio Terenzio Cecchini. Nel 1980 fu chiamato a guidarla Alberto Montini che di lì a poco ne divenne proprietario.

Quest’anno ricorrono dunque i 50 anni del marchio, conosciuto in tutto il mondo e rappresentato da un sole. Naturalmente è stato realizzato un apposito modello per celebrare l’importante traguardo.

Innumerevoli i testimonial che il marchio pesarese può vantare tra i suoi clienti. Ad alcuni di essi Montini ha voluto dedicare una serie: “Il C.T.” ad Enzo Bearzot, “Il Presidente” a Sandro Pertini, “Maestro” a Luciano Pavarotti, tanto per citare i più recenti di mezzo secolo di storia.

Una continua ricerca sulle forme, linee originali, accurata selezione delle radiche del Mediterraneo e una produzione piuttosto limitata, esclusivamente a mano, fanno delle pipe pesaresi oggetti raffinati e dedicati a fumate di qualità.

Le pipe Mastro de Paja hanno prezzi medi da 150 a 400 euro anche se ovviamente non mancano esemplari più pregiati e costosi.

« di 12 »